Via E. Montale 8 - 46010 - Montanara di Curtatone (MN)
+39 351 525 9536

Categoria: Politica

Matrice di Assael

Una classificazione delle tipologie di comportamento d’acquisto è quella proposta da Assael che associa al livello di coinvolgimento anche il grado di differenza percepita tra i vari brand presentando 4 situazioni diverse.

Beni di consumo

I beni di consumo (bene diretto) sono beni economici in grado di soddisfare un particolare bisogno delle persone. I beni di consumo possono essere utilizzati immediatamente, in modo diretto e senza alcuna trasformazione, nel momento in cui sono offerti al consumatore.

Product Knowledge

La Product Knowledge (conoscenza associata al prodotto) identifica un complesso di informazioni immagazzinate nella memoria del consumatore a proposito di particolari classi e forme di prodotto, di marche, modelli e modi di acquistarli.

Beni materiali

I beni materiali sono i beni tangibili caratterizzati da consistenza fisica. Esempi: il cibo, i vestiti, un’automobile, ecc. I beni materiali si distinguono dai beni immateriali, questi ultimi non possiedono fisicità. I beni materiali possono essere toccati o trasportati e sono anche detti beni corporei o tangibili.

Beni riproducibili

I beni riproducibili sono beni economici che possono essere prodotti in diversi cicli produttivi. Possono essere oggetto di nuova produzione (riprodotti). Esempio: un tavolo, una radio o qualsiasi altro prodotto utilizzando un medesimo processo produttivo o una medesima tecnica produttiva.

Adam Smith

Adam Smith definito anche definito il padre della scienza economica. L’opera più importante è intitolata “Indagine sulla natura e le cause della ricchezza delle nazioni” del 1776, che chiude il periodo dei mercantilisti e dei fisiocratici, da lui così definiti e criticati, dando avvio alla serie di economisti classici, diventando il testo di riferimento per tutti gli economisti classici del XVIII e XIX secolo.

Il riconoscimento del bisogno

Occorre capire che genere di bisogni possono avere i consumatori. Molti anni fa Maslow sviluppò una classificazione composta da 5 tipologie di necessità. L’idea dello psicologo era che debbono essere soddisfatti anzitutto i bisogni di livello inferiore prima di poter soddisfare i bisogni di livello superiore.

La valutazione delle alternative

Il processo di valutazione può essere descritto in 6 fasi: 1) informarsi 2) percepire 3) caratterizzazione 4) interesse 5) preferire 6) acquistare

Product Involvement

Il Product Involvement (coinvolgimento associato al prodotto) connota la percezione del consumatore in merito all’importanza o all’interesse personale di un bene. Quando questa è alta agisce sulla decisione del consumatore in 2 modi.

Beni a offerta congiunta

I beni a offerta congiunta sono beni economici prodotti nello stesso processo produttivo. I beni ad offerta congiunta possono avere la medesima importanza commerciale o meno (prodotto principale e secondario).Entrambi i beni congiunti, sia quello principale che quello secondario, contribuiscono a determinare il ricavo economico dell’impresa produttrice.