Via E. Montale 8 - 46010 - Montanara di Curtatone (MN)
+39 351 525 9536

Tag: Le 4P del marketing mix

Individuazione dei segmenti emergenti

Una volta che i segmenti sono stati individuati, occorre essere in grado di descriverne con precisione le caratteristiche. Il metodo più semplice per effettuare l’analisi che consente di condurre l’attività di descrizione, è quello di impiegare una tabella a doppia entrata:
1) nelle colonne si pongono i segmenti
2) nelle righe le variabili di segmentazione e nelle celle le caratteristiche del segmento rispetto alla variabile considerata.

Il processo di segmentazione

In genere un singolo prodotto non può soddisfare da solo tutti i consumatori, ma ci sono gruppi di consumatori che condividono gusti simili e che perciò possono essere adeguatamente soddisfatti i propri bisogni da uno stesso prodotto.
La segmentazione è la base di ogni efficace pianificazione di marketing e di ogni corretta attività decisionale.

Strategia concentrata

La strategia concentrata si ha quando il marketing mix dell’impresa è rivolto a un solo segmento di mercato.
L’impresa quindi si specializza nei prodotti, adotta politiche di comunicazione dirette elettivamente a quel segmento, può prendere in considerazione politiche di distribuzione selettiva o esclusiva (vedi canali di distribuzione).

Descrizione dei segmenti individuati

Una volta che i segmenti sono stati individuati, occorre essere in grado di descriverne con precisione le caratteristiche. Il metodo più semplice per effettuare l’analisi che consente di condurre l’attività di descrizione, è quello di impiegare una tabella a doppia entrata:
1) nelle colonne si pongono i segmenti
2) nelle righe le variabili di segmentazione e nelle celle le caratteristiche del segmento rispetto alla variabile considerata.

La scelta delle variabili sulle quali basare la segmentazione

Non esiste una soluzione immediata per determinare quali siano le variabili più significative sulle quali basare la segmentazione. Occorre effettuare una valutazione ragionata delle variabili del marketing mix più convenienti da utilizzare in relazione agli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere.

Marketing Mix – Le 4P

Le voci fondamentali che compongono il marketing mix sono 4, conosciute come LE 4P del marketing mix:

– Product (Prodotto);
– Price (Prezzo);
– Place (Punto vendita/distribuzione);
– Promotion (Promozione).

La Comunicazione “One to Many”

Precedentemente all’Evoluzione della Marketing Communication vigeva un modello di marketing communication di tipo “One to Many”.
Tale modello viene inquadrato anche più comunemente come Comunicazione di Massa.

Il Consum-Attore

In un mercato strutturato e complesso come è quello delle moderne società, al consumatore non interessa più soltanto la massimizzazione dell’utilità, ma cerca esperienze d’acquisto che lo coinvolgano e lo rendano protagonista della scelta fatta. Diventa “ConsumAttore”, acquista un prodotto non solo per soddisfare un bisogno funzionale, ma anche per trovare appagamento nel suo utilizzo.

Marketing Operativo

Il marketing operativo è orientato all’azione che si estende nell’arco di una pianificazione temporale di breve-medio termine. Esso è la seconda parte del processo di pianificazione di marketing. Quest’ultimo ha come obiettivo quello di sviluppare un progetto di brand (marca “marchio”). Si tratta per tanto di attivare un progetto di branding.

Elementi distintivi della Comunicazione di Massa

Il pubblico è il fruitore collettivo della Comunicazione di Massa. La massa è la nuova formazione sociale della società moderna, che si contraddistingue da gruppo, folla e pubblico